"Il vento non può essere catturato dagli uomini" Serata verticale - Marco Berti

"Il destino di un ragazzo nato tra canali attraversati da gondole e di un suo coetaneo che vive alle pendici delle più alte montagne del mondo, la storia di un’amicizia. L’autore da bambino amava ascoltare le storie dei vecchi. Una storia che inizia a Venezia e sulle Dolomiti, per poi partire nel mito di Marco Polo. Una storia sherpa di un viaggiatore-alpinista, un’anima in pena. Una narrazione che ha per denominatore comune il mondo sherpa, ma che spazia tra Medio Oriente, Oceano Indiano e Stati Uniti d’America, tra fatti dimenticati o conosciuti da pochi, memorie famigliari, esperienze alpinistiche, personaggi conosciuti e sconosciuti, viaggi, partenze e ritorni che possono farci capire il luogo a cui apparteniamo o aiutarci a cercarlo dentro di noi"
https://www.primiero.events/e/1601/il-vento-non-puo-essere-catturato-dagli-uomini
^ Top